20/01/2018

Nuovo lastrico in via Pellicceria, asfalta...

Ecco i lavori che prenderanno il via la prossima settiman...

Tramvia, restringimenti notturni in via di...

Dal 22 al 24 gennaioDa lunedì 22 gennaio è in programma l...

Notiziario della viabilità di sabato 20 ge...

Principali cantieri previsti sulle strade della Città Met...

Lunga percorrenza: positivo incontro Regio...

Nessun servizio Freccia Bianca o Intercity a rischio nell...

Anci Toscana a Ferrovie: avvisare i Comuni...

La richiesta a Rfi accoglie le proposte degli amministrat...

Sosta in ZCS, dal 26 gennaio le prenotazio...

La consegna comincerà da lunedì 29 gennaioPrende il via v...

Tutte le news

Ricariche mezzi elettrici: dettagli sul servizio nei Comuni


mezzo elettricoSono qui di seguito riportate le modalità di fruizione del servizio di ricarica elettrica nei diversi Comuni:

Bagno a Ripoli

Calenzano

Campi Bisenzio

Firenze

Sesto Fiorentino

Bagno a Ripoli

Nel Comune di Bagno a Ripoli le colonnine per la ricarica dei veicoli elettrici sono presenti nelle località seguenti:

  • area parcheggio i Ponti (Bagno a Ripoli),
  • piazza Umberto I (Grassina),
  • parcheggio Costa al Rosso (Grassina),
  • area Parco della Resistenza (Antella, angolo via Carnia).

Per l'utilizzo delle colonnine i mezzi devono essere adeguati alle nuove norme di sicurezza che prevedono prese a 4 poli: solo così le colonnine erogheranno l'energia. I mezzi che possono essere ricaricati sono: biciclette a pedalata assistita; scooter elettrici; veicoli a tre e quattro ruote (fino ad un massimo di 3 kW).

Per usare le colonnine di ricarica occorre: recarsi in Comune, comunicare i propri dati e ritirare le chiavi per l'apertura/chiusura delle colonnine.

Le prescrizioni particolari per l'utilizzo della colonnine sono riportate anche sull'etichettatura.

(fonte: Comune di Bagno a Ripoli)

Calenzano

Il Comune di Calenzano ha attivato una stazione per la ricarica dei mezzi elettrici:

  • nel parcheggio di piazza Gramsci (accanto all'edicola);

Di prossima attivazione una seconda colonnina in via Pertini (zona Università).

Per accedere al servizio è necessario dotarsi di spina codificata, con le seguenti modalità:

  • acquistandola presso lo Sportello del Cittadino (maggiori informazioni sul sito del Comune di Calenzano);
  • ritirandola in prestito dagli esercizi convenzionati (il servizio è gratuito):
    • Tuttinbici in via Puccini 122,
    • Bar Il Leone in piazza Vittorio Veneto 14,
    • Bar Sport in piazza Gramsci,
    • Casa del Popolo in via Puccini 79.

Il servizio di ricarica è gratuito.

Per ricaricare il veicolo è sufficiente posizionare il veicolo negli appositi spazi e quindi inserire la spina in una presa libera della colonnina - un segnale luminoso confermerà l'erogazione di energia elettrica al veicolo collegato; rimuovere la spina codificata e spostare il veicolo al termine della ricarica; se si è usufruito del servizio di prestito, restituire la spina.

L'Amministrazione Comunale ha inoltre richiesto un finanziamento alla Regione per l'attivazione di ulteriori colonnine: nel parcheggio piscina comunale, alla fermata FS di via del Pratignone, nel parcheggio di via Cherzani-centro commerciale il Parco.

(fonte: Comune di Calenzano)

Campi Bisenzio

A Campi Bisenzio la prima stazione per la ricarica di mezzi elettrici (auto, cicli e motocicli) è attiva nel parcheggio del Centro Commerciale “I Gigli” (lato "Corte Lunga").

Per usufruire del servizio è necessario essersi registrati ed aver ricevuto un'apposita presa da attaccare all'apparecchio di ricarica. Maggiori dettagli sulle modalità per la fruizione del servizio presso il banco delle informazioni in "Corte Lunga".

Grazie anche ad un contributo regionale per il conseguimento degli standard di qualità dell'aria, l'amministrazione installerà 5 colonnine di ricarica per veicoli elettrici in tutto il territorio comunale.

(fonte: Comune di Campi Bisenzio)

Firenze

Sul territorio del Comune di Firenze sono presenti numerose stazioni per la ricarica di mezzi elettrici.

Il servizio di ricarica è gratuito.

Le colonnine sono dotate di diverse prese di corrente, a seconda del periodo in cui sono state installate. Selezionando l'icona delle postazioni sulla mappa è possibile verificare il tipo di presa presente presso ciascuna colonnina:

  • tipo "SCHUKO", cioè le tipiche prese utilizzate anche per gli elettrodomestici;

  • tipo "INDUSTRIALE", ovvero le tipiiche prese industriali BLU;

  • tipo "CIVES", che rappresentano le nuove prese con filo pilota, a 4 poli.

(fonte: Open Data del Comune di Firenze)

Sesto Fiorentino

Nel territorio del Comune di Sesto Fiorentino sono installate 4 postazioni di ricarica per veicoli elettrici:

  • Piazza Galvani, stazione ferroviaria di Sesto Fiorentino;

  • Piazza Vittorio Veneto, palazzo comunale;

  • Via Monteverdi;

  • Via Tevere, zona industriale Osmannoro;

Per la ricarica del mezzo è necessaria una spina elettrica codificata del tipo SCAME serie libera a norma CEI 69/6 a 4 poli, contenente un TAG identificativo, necessario per attivare l’erogazione dell’energia elettrica (nel caso si utilizzi una spina non codificata, la colonnina di ricarica non erogherà corrente elettrica).

Gli utenti interessati possono richiedere l’accesso tramite la compilazione di apposito modulo, seguendo le indicazioni riportate sul sito del Comune di Sesto Fiorentino.

Per ricaricare il veicolo la spina codificata deve essere inserita nell’apposita presa della colonnina di ricarica. Un segnale luminoso sul pannello della colonnina conferma l'erogazione di energia elettrica.

Il servizio di ricarica dei veicoli elettrici è disponibile durante l’intera giornata, 24h su 24.

Il veicolo elettrico, durante la ricarica, potrà sostare nell’apposita area delimitata, alle seguenti condizioni:

  • dalle ore 8.00 alle ore 20.00 non oltre le 4 ore consecutive, attestate esibendo il disco orario che riporti l’ora di inizio della sosta. Terminata la ricarica, il veicolo dovrà essere spostato.

  • durante la ricarica notturna, dalle ore 20.00 alle ore 8.00, potrà rimanere in sosta senza limitazioni di tempo.

Tempi e modi di utilizzo del servizio saranno elettronicamente registrati tramite un dispositivo interno alla colonnina; tali dati saranno utilizzati a fini statistici e di controllo per il corretto utilizzo del servizio.

(fonte: Comune di Sesto Fiorentino)


14/01/2013