20/01/2018

Nuovo lastrico in via Pellicceria, asfalta...

Ecco i lavori che prenderanno il via la prossima settiman...

Tramvia, restringimenti notturni in via di...

Dal 22 al 24 gennaioDa lunedì 22 gennaio è in programma l...

Notiziario della viabilità di sabato 20 ge...

Principali cantieri previsti sulle strade della Città Met...

Lunga percorrenza: positivo incontro Regio...

Nessun servizio Freccia Bianca o Intercity a rischio nell...

Anci Toscana a Ferrovie: avvisare i Comuni...

La richiesta a Rfi accoglie le proposte degli amministrat...

Sosta in ZCS, dal 26 gennaio le prenotazio...

La consegna comincerà da lunedì 29 gennaioPrende il via v...

Tutte le news

News ed eventi

Disabili: interventi a favore della mobilità, Consiglio unanime su nuova legge

Il testo arrivato dalla commissione Sanità vede come primo firmatario il consigliere Giovanni Donzelli (FdI): fino a 18mila euro per acquistare auto adattata e fino a 20mila euro per adattare la vettura propria o di un familiare
Il Consiglio regionale approva all’unanimità la nuova legge per favorire la mobilità individuale e l’autonomia personale delle persone disabili. Il provvedimento, che vede come primo firmatario Giovanni Donzelli (Fratelli d’Italia), prevede l’istituzione di un fondo di 200mila euro per il 2018, per la concessione di contributi per persone con disabilità che si trovino in situazioni di grave limitazione dell’autonomia personale o, in alternativa, ai genitori o a un componente del nucleo familiare. Contributi per l’acquisto di autoveicoli nuovi o usati adattati (fino a un massimo di 18mila euro); per la modifica degli strumenti di guida, compreso il cambio automatico di serie, o la modifica dell’auto di un genitore o comunque di un familiare (fino a un massimo di 20mila euro); per il conseguimento di patenti speciali di guida (fino a un massimo di mille e 500euro). Prevista anche l’attivazione da parte dei Comuni di progetti pilota per servizi di ‘car sharing’ a favore delle persone disabili. “L’atto arriva in aula con il voto unanime della commissione Sanità”, spiega nell’illustrazione all’Aula Stefano Scaramelli (Pd), che della terza commissione è presidente. “Ringrazio il consigliere Donzelli, che ha avuto il merito dell’intuizione ed è stato il depositario della prima ipotesi legislativa, poi rielaborata dalla commissione. Il testo unificato ha visto l’arricchimento portato da tutti i gruppi e si è arrivati a trovare anche la necessaria copertura finanziaria”. Di qui, aggiunge in Aula Scaramelli, “l’intesa ritrovata con lo stesso Donzelli, grazie alla quale è tornato ad essere primo firmatario dell’atto ora in approvazione”
[Regione Toscana]

20/12/2017
MET
http://met.cittametropolitana.fi.it/news.aspx?id=258384
Trasporti
In questo momento non vi sono eventi da segnalare.